Dimitri
Pibiri

Candidato DEMOS – DEMOCRAZIA SOLIDALE
Circoscrizione del Medio Campidano

Candidato DEMOS – DEMOCRAZIA SOLIDALE – circoscrizione del Medio Campidano

Domenica
25 febbraio si
vota in Sardegna

Su di me

Mi chiamo Dimitri Pibiri, 52 anni, sposato e padre di due figli, laureato in Scienze Politiche. Sono Presidente  e socio fondatore della Cooperativa sociale La Clessidra, che ho contribuito a far diventare una delle principali Cooperative Sociali della Sardegna.

Esperienza

La mia esperienza si estende a ruoli significativi, come il Consiglio Regionale di Confcooperative e il Consiglio Nazionale di Federsolidarietà, dove sono anche Vice Presidente Regionale. Inoltre, ricopro la carica di Vice Presidente di Coopfin, un operatore finanziario che si occupa di microcredito in Sardegna. Nel 2020, ho fondato l’Impresa Sociale Fradi, un’iniziativa di welfare aziendale e territoriale e sviluppo locale.

Educazione e Sociale

Oltre ai miei ruoli imprenditoriali, collaboro con Unipolsai come assicuratore e promotore finanziario. Nel campo dell’educazione, svolgo attività di volontariato come istruttore di atletica leggera nell’ASD Olympia Villacidro. La mia partecipazione al Consiglio Regionale della Fidal Sardegna evidenzia il mio coinvolgimento diretto nello sport.

La mia candidatura

Il 25 febbraio si vota per le elezioni regionali della Sardegna, e ho accettato l’invito di candidarmi con DEMOS – DEMOCRAZIA SOLIDALE per ALESSANDRA TODDE PRESIDENTE, nella circoscrizione del Medio Campidano. La mia esperienza nel sociale, nell’educazione e nello sport mi ha spinto a partecipare per contribuire in questi ambiti che quotidianamente opero.

Il mio punto di vista

Come imprenditore sociale, il mio punto di vista è molteplice. Ho affrontato le sfide quotidiane delle persone più fragili, le difficoltà nel mondo delle imprese e del lavoro, e le complessità della pubblica amministrazione. Le mie tre esperienze come amministratore del mio comune mi hanno fornito una prospettiva pratica sulla politica locale e i suoi effetti nel sociale.

I miei valori

Adotto il verso di Giorgio Gaber, “Libertà è partecipazione”, perché credo che solo partecipando e votando possiamo sentirci veramente liberi. La politica che voglio promuovere guarda al futuro, creando cambiamenti positivi per le prossime generazioni con scelte coraggiose che vanno oltre l’utilitarismo del momento.

In DEMOS ho ritrovato questi valori e lo spirito di servizio per un lavoro volto alla collettività, non all’affermazione personale.

La politica che abbraccio è quella del servizio e della costruzione di un futuro migliore per le prossime generazioni, la politica del “dopo di noi”.

Buon voto a tutti, Dimitri

Alcuni contributi

Un Medio Campidano diverso è possibile? Ripartiamo dalla formazione delle nuove generazioni.

Villacidro, 12 febbraio 2024 Un Medio Campidano diverso è possibile? Ripartiamo dalla formazione delle nuove generazioni. In sardegna i territori ...

Nessuno indietro. Dalla parte degli ultimi. Atto II

La Sardegna, per il suo impegno nel welfare, secondo l'indice "Welfare Italia index 2023", a livello nazionale si colloca al ...

Nessuno indietro. Dalla parte degli ultimi.

Nell'epoca contemporanea, caratterizzata da rapidi cambiamenti tecnologici, economici e sociali, l'innovazione delle politiche sociali si rivela non solo necessaria ma ...

Pochi politici… Tanta politica

L'apertura della campagna elettorale di Alessandra Todde, investita dal campo largo del Centro Sinistra per guidare la coalizione, è stata ...

Foto e video