Home 9 Opinioni e Interviste 9 società 9 Disuguaglianze sanitarie. Uno sguardo preoccupato sul sistema di assistenza.

Disuguaglianze sanitarie. Uno sguardo preoccupato sul sistema di assistenza.

Cagliari, 20 febbraio 2024

Disuguaglianze sanitarie.

Uno sguardo preoccupato sul sistema di assistenza.

 

La salute è un diritto fondamentale.

Ma l’ultima analisi sulla situazione sanitaria in Italia rivela una realtà allarmante.

Oltre la metà delle regioni italiane sta fallendo nel garantire i Livelli Essenziali di Assistenza (LEA), con una preoccupante disparità tra nord e sud.

Secondo i dati preliminari del 2022 del Ministero della Salute, solo 9 delle 21 regioni italiane riescono a garantire i LEA. Il Veneto si posiziona in cima alla lista per l’eccellenza nell’erogazione dei servizi sanitari, seguito da Emilia Romagna e Toscana. Queste regioni sono esempi di efficienza nonostante la carenza di personale medico.

La Sardegna, tanto per cambiare, emerge come uno dei casi più preoccupanti.

La regione mostra carenze significative in due delle tre aree principali: prevenzione e assistenza territoriale. Questo solleva interrogativi seri sulla qualità e l’accessibilità delle cure sanitarie per i cittadini sardi.

Le performance delle regioni vengono misurate attraverso una serie di indicatori in tre macro-categorie. Questi includono la capacità di fornire servizi di prevenzione, cure sul territorio e assistenza ospedaliera. Il mancato raggiungimento dei valori soglia in uno o più di questi settori segnala gravi lacune nel sistema sanitario regionale.

Le disparità tra le regioni sono motivo di grande preoccupazione.

I dati evidenziano una realtà inquietante del sistema sanitario sardo, con crescenti disuguaglianze territoriali. La situazione richiede una riflessione approfondita e interventi mirati, garantire l’accesso universale e di qualità alle cure sanitarie è una priorità che la Sardegna non può permettersi di ignorare.

La salute è un diritto di tutti. In ogni angolo della regione.

Ce la possiamo fare.  È il momento del NOI. Non sprechiamo il voto.

C’è una sola coalizione di centro sinistra.

Quella interpretata da Alessandra Todde insieme ai partiti della coalizione che rappresenta.

 

Con fiducia, Vostro Nicola

ARTICOLI RECENTI

E se parlassimo di sviluppo armonico dei territori?

E se parlassimo di sviluppo armonico dei territori?

Cagliari, 19 aprile  2024   a cura di Nicola Pirina (inter alia)   Ciò che caratterizza l’eterno ripetersi della storia è l’assenza di lungimiranza, la riluttanza ad agire quando invece l’azione sarebbe semplice ed efficace, la mancanza di lucidità, la...

Breve sui territori.

Breve sui territori.

Cagliari, 19 aprile 2024   Breve sui territori.   Una recente indagine, che segnala un calo demografico di oltre ottomila unità in Sardegna (principalmente giovani) mette in luce una problematica profonda che affligge non solo la nostra regione ma l'intero...

La gestione strategica delle risorse umane

La gestione strategica delle risorse umane

Cagliari, 18 aprile 2024 La gestione strategica delle risorse umane La gestione del personale può essere fatta in modo differenti. Per un'organizzazione come la Regione sarebbe importante enfatizzare la parte strategica. La gestione strategica delle risorse umane,...

ARGOMENTI

Non c'è ancora contenuto da mostrare.