Home 9 Opinioni e Interviste 9 società 9 I veri beni rifugio. Gli investimenti che davvero contano.

I veri beni rifugio. Gli investimenti che davvero contano.

Cagliari, 14 marzo 2024

 

I veri beni rifugio.

Gli investimenti che davvero contano.

 

Al di là ed al di sopra del difficile panorama delle scelte finanziarie, c’è una categoria di valore incalcolabile che spesso viene trascurata.

Quella delle relazioni.

Dei legami umani, dell’amore, della famiglia, degli amici, della salute e della qualità della vita.

Questi investimenti, che non si misurano in cifre o rendimenti, sono quelli che veramente danno significato alla nostra esistenza e plasmano il tessuto della società in cui viviamo.

Da ogni punto di vista, sono i rapporti che coltiviamo a darci supporto emotivo, ci arricchiscono come individui e ci tengono ancorati alla nostra umanità.

Investire nelle relazioni significative è un atto di fiducia nel tessuto sociale ed è ciò che alla fine ci sosterrà, sarà l’unica cosa che conterà davanti all’ultima porta nera che non si riapre.

Allo stesso modo, la salute è il bene più prezioso che possediamo.

Porre al centro la nostra salute non significa solo adottare uno stile di vita sano, credere nella prevenzione e nello sport e fare proprie le pratiche di benessere mentale.

Una popolazione sana è una società più forte, più produttiva e più felice.

L’investimento nella salute migliora anche la qualità delle nostre vite, consentendoci di godere appieno delle esperienze che la vita ha da offrire. Insieme al prossimo.

La qualità della vita, infine.

Investirci significa cercare di creare un ambiente in cui realizzare il proprio pieno potenziale e godere di un senso di appagamento e realizzazione. Insieme al prossimo.

Perseguire passioni creative, impegnarsi in attività che nutrono spiritualmente o lavorare per migliorare le condizioni di vita della nostra comunità.

Qualità dell’aria. Qualità delle materie prime per la tavola. E così via.

Mare, montagna, vento, boschi. E via discorrendo.

In un mondo in cui spesso siamo bombardati da messaggi che ci spingono a inseguire il successo materiale e la ricchezza finanziaria, è importante ricordare che i veri tesori della vita risiedono nelle connessioni che creiamo, nell’attenzione che mettiamo nel prenderci cura di noi stessi e degli altri e nel tempo che dedichiamo a vivere appieno ogni momento.

Ho investito in tutto questo. In Sardegna. A Cagliari. Il resto transeat.

Avrò i dividendi più preziosi nel breve, medio e lungo termine.

Non mi servono misure in cifre.

Mi serve un’impronta nel cuore e nell’anima.

Grazie alla vita.

Grazie a Voi.

Un sorriso, Nicola

ARTICOLI RECENTI

E se parlassimo di sviluppo armonico dei territori?

E se parlassimo di sviluppo armonico dei territori?

Cagliari, 19 aprile  2024   a cura di Nicola Pirina (inter alia)   Ciò che caratterizza l’eterno ripetersi della storia è l’assenza di lungimiranza, la riluttanza ad agire quando invece l’azione sarebbe semplice ed efficace, la mancanza di lucidità, la...

Breve sui territori.

Breve sui territori.

Cagliari, 19 aprile 2024   Breve sui territori.   Una recente indagine, che segnala un calo demografico di oltre ottomila unità in Sardegna (principalmente giovani) mette in luce una problematica profonda che affligge non solo la nostra regione ma l'intero...

La gestione strategica delle risorse umane

La gestione strategica delle risorse umane

Cagliari, 18 aprile 2024 La gestione strategica delle risorse umane La gestione del personale può essere fatta in modo differenti. Per un'organizzazione come la Regione sarebbe importante enfatizzare la parte strategica. La gestione strategica delle risorse umane,...

ARGOMENTI

Non c'è ancora contenuto da mostrare.