Home 9 Opinioni e Interviste 9 Note malinconiche sull’economia sociale

Note malinconiche sull’economia sociale

Triste è quella realtà in cui c’è acredine nel regalare le cose alla società civile.
Mesto è il modo in cui si cerca di rubare le idee e l’energia con cui si fa volontariato.

Quando l’economia sociale prende le abitudini sbagliate del mercato i pensieri si fanno foschi.
Ma qual è la società che può crescere se prova invidia per il prossimo?
Quale società può progredire se prova a rubare le energie e le idee altrui?
Quali reti posso credere nella fiducia se l’approfittarsi della generosità è regola?
Quale coesione sociale possiamo avere nei territori se l’emersione di fenomeni positivi è vista negativamente come se ombreggiasse l’altrui vacuità?

Se l’unico argomento è parlar male del prossimo e provare ad infangarlo, vuol dire che non si hanno argomenti propri.

Se si mira solo a mettere la propria targa sulla cose, ma queste sono costruite su competenze e fatica altrui, la strada è sbagliata.

Se si insiste su questi comportamenti, beh … #gameover
Signori benpensanti diamoci una regola: al bando chi non si comporta bene non solo a livello deontologico ma anche chi non ha fatto proprio l’abc delle relazioni personali e commerciali.
Non c’è più tempo da perdere con chi ha bisogno di balsamo per il proprio ego.
Qui bisogna fare le cose insieme e subito per contribuire alla crescita complessiva.
Astenersi perditempo e incompetenti.
Non ha senso fare il bagno all’asino per provare a pettinarlo, sprechi solo acqua e sapone.
Manca il tempo per la vita, figurarsi se lo possiamo perdere coi cialtroni.

Buon vento Sardegna mia, sono sempre ai remi 😀

 

#AVANTITUTTA

 

Nicola Pirina

ARTICOLI RECENTI

E se parlassimo di sviluppo armonico dei territori?

E se parlassimo di sviluppo armonico dei territori?

Cagliari, 19 aprile  2024   a cura di Nicola Pirina (inter alia)   Ciò che caratterizza l’eterno ripetersi della storia è l’assenza di lungimiranza, la riluttanza ad agire quando invece l’azione sarebbe semplice ed efficace, la mancanza di lucidità, la...

Breve sui territori.

Breve sui territori.

Cagliari, 19 aprile 2024   Breve sui territori.   Una recente indagine, che segnala un calo demografico di oltre ottomila unità in Sardegna (principalmente giovani) mette in luce una problematica profonda che affligge non solo la nostra regione ma l'intero...

La gestione strategica delle risorse umane

La gestione strategica delle risorse umane

Cagliari, 18 aprile 2024 La gestione strategica delle risorse umane La gestione del personale può essere fatta in modo differenti. Per un'organizzazione come la Regione sarebbe importante enfatizzare la parte strategica. La gestione strategica delle risorse umane,...

ARGOMENTI

Non c'è ancora contenuto da mostrare.