Home 9 Opinioni e Interviste 9 società 9 Sardegna & Agricoltura

Sardegna & Agricoltura

Cagliari, 4 Maggio 2024

 

Sardegna & Agricoltura

 

La Sardegna è una regione con una ricca eredità agricola, tuttavia, recenti analisi evidenziano una serie di sfide significative che necessitano di un intervento strategico per rilanciare il settore. L’agricoltura sarda si trova di fronte a un punto di stallo critico: diminuzione delle aziende attive, riduzione delle superfici coltivate e una perdita di competitività sul mercato. Questo scenario richiede una pianificazione e una strategia territoriale che siano adeguatamente calibrate sulle specificità regionali e sulle esigenze del settore.

Primo, è essenziale dare piena attuazione allo Statuto per garantire che la Regione possa esercitare una competenza primaria e esclusiva in materia di agricoltura. Questo consentirà alla Sardegna di avere una voce più forte e incisiva nei rapporti con lo Stato e verso l’Unione Europea, cruciali per l’acquisizione di fondi e per la definizione di politiche agricole che rispecchino le peculiarità locali.

Il settore agricolo sardo non ha mostrato crescita significativa negli ultimi anni, anzi, si è assistito a un rinnovamento insufficiente delle pratiche agricole. In questo contesto, diventa imperativo adottare azioni trasversali che possano aggregare l’offerta, proteggere e promuovere le produzioni locali attraverso certificazioni di qualità, tracciabilità e riconoscibilità dei marchi. Tali misure non solo aumenterebbero la competitività delle produzioni sarde, ma anche la fiducia dei consumatori.

L’educazione al consumo responsabile e sostenibile dovrebbe iniziare dalle scuole, formando così consumatori consapevoli che valorizzano il prodotto locale e di qualità. In parallelo, la multifunzionalità delle aziende agricole, che integrano agricoltura con turismo, cultura e ambiente, rappresenta un asset strategico. Questa integrazione contribuisce non solo alla diversificazione economica delle aziende, ma anche alla conservazione del patrimonio culturale e naturale della regione.

Aiuta a custodire e valorizzare l’identità.

La creazione o il rafforzamento delle filiere e, ove possibile, dei distretti agricoli, è fondamentale per incrementare l’efficienza e la sostenibilità del settore. L’uso di tecnologie avanzate e l’integrazione delle energie rinnovabili possono ulteriormente contribuire a modernizzare l’agricoltura sarda, rendendola più resiliente ai cambiamenti climatici e più competitiva a livello internazionale.

 

Inoltre, l’espansione delle superfici irrigue e la messa a punto di un piano efficace per il riuso dei reflui sono essenziali per garantire la sostenibilità delle risorse idriche, particolarmente in una regione che affronta frequenti siccità.

Infine, è necessario un impegno concreto per attrarre i giovani verso l’agricoltura, offrendo loro opportunità di formazione, accesso al credito e supporto nell’innovazione. La collaborazione con i demani forestali e la gestione degli usi civici devono essere parte di una governance coerente e integrata che promuova un sistema agricolo robusto e dinamico.

In sintesi, la Sardegna necessita di un’azione concertata e di una visione chiara per il futuro del suo settore agricolo. Solo attraverso un approccio olistico e integrato, che consideri tutte le dimensioni della produzione e del consumo, si potrà garantire la rinascita e la sostenibilità dell’agricoltura nell’isola.

 

Con attenzione, Gino Sulis

ARTICOLI RECENTI

Demoni.

Demoni.

Cagliari, 27 maggio 2024   Demoni.   Quando i sogni falliscono e ci troviamo circondati da persone che ci deludono o ci danneggiano, cerchiamo spesso rifugio negli affetti familiari o nelle amicizie più strette. Tuttavia, anche chi ci vuole aiutare può avere...

Ci sono. Ci siamo.

Ci sono. Ci siamo.

Cagliari, 23 maggio 2024   Ci sono. Ci siamo.   In un mondo sempre più frenetico e individualista, è facile perdere di vista l'importanza della solidarietà e del sostegno reciproco. Tuttavia, è proprio nei momenti di difficoltà che il valore delle reti...

Bisogna sforzarsi di fare meglio. 

Bisogna sforzarsi di fare meglio. 

Cagliari, 23 maggio 2024   Bisogna sforzarsi di fare meglio.    E a volte di fare e basta. Questo mondo è troppo grande per avere sogni piccoli. La Sardegna si trova a un bivio cruciale. Per anni, l’isola ha vissuto una sorta di stasi economica e sociale,...

ARGOMENTI

Non c'è ancora contenuto da mostrare.